Il troppo dispiacere può diventare una vera e propria malattia

dispiacere
Emozioni

A volte il nostro corpo somatizza quello che la mente e il cuore subiscono: ed ecco che il dispiacere può diventare una malattia.

Ciò che il nostro subconscio cerca di nascondere e tacere il nostro corpo lo manifesta con malesseri di vario tipo.
Quando si è circondati di poco amore, basta un minimo colpo di freddo per prendere un raffreddore.

Il mal di gola ti assale quando sei afflitto da qualcosa che vorresti sfogare ma non hai nessuno con cui confidarti.

Acuti mal di schiena indicano che stai portando su di te un peso dato da un’immensa tristezza.

E ancora quando sei costretto a sopportare qualcuno che proprio non tolleri, può concretizzarsi con acidità di stomaco.

Anche la perdita di peso delle volte è giustificata da un forte dispiacere, un logoramento interno causato da solitudine e infelicità.
E viceversa, puoi prendere peso quando stai vivendo un periodo di insoddisfazione riguardo la tua vita o le persone che ne fanno parte.

Il dispiacere e le preoccupazioni, invece, portano insonnia e le poche ore di sonno sono agitate e per niente riposanti per il fisico e la mente.

Anche il cuore subisce a seconda dei casi un rallentamento o un accelerazione dei battiti quando non riesci a dare un senso alla tua vita. Gli sbalzi di pressione che ne derivano ti condizionano l’umore e le energie.

LEGGI ANCHE  L'importanza della musica ai tempi del coronavirus

Si manifestano artrosi perché la tua mente non si apre, sei rigido e i muscoli tendono a essere contratti.

Se si presentano crampi vuol dire che stai subendo una condizione che ti sta portando ai limiti della sopportazione e dello stress.

Infine essere sempre nervosi e di cattivo umore genera difficoltà respiratorie, fitte al petto e mal di testa.

Il nostro corpo comunica con noi attraverso la malattia: sono segnali che qualcosa nella nostra vita non va come dovrebbe. Ti sta comunicando che la strada che stai seguendo è quella sbagliata.
Ecco perché è importante ascoltare i segnali che l’organismo ci manda.
Per guarire basterà seguire il proprio spirito: non esiste medicina migliore della nostra stessa natura.

LEGGI ANCHE  Il rapporto tra sorelle è unico! Ecco perché una sorella maggiore è così importante

Anche i bambini somatizzano le energie negative che li circondano. Non è un caso che i bambini più sani sono quelli che vivono in famiglie che li circondano d’amore.

La vita è fatta di amore, quindi la mancanza di amore causa in noi deficit emotivi, mentali ed infine anche fisici.

Ovviamente non bisogna generalizzare né tantomeno eccedere. Si tratta di linee guida che non devono far sottovalutare i problemi di salute seri e che richiedono lil consulto di un medico.

Sapevi che abbiamo aperto un canale Telegram, dove potrai leggere in anteprima tutte le nostre notizie? Resta connesso per non perdertele: CLICCA QUI per accedere.

Condividi

One thought on “Il troppo dispiacere può diventare una vera e propria malattia

  1. Per me è verissimo quello che è stato scritto. Corrisponde ai sintomi.
    È vero che non bisogna confonderli con delle vere patologie.
    Ma c’è tanto del vero…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *