NASA offre lavoro: bisogna stare a letto per 60 giorni

lavoro
Curiosità

Tutti avranno sentito parlare delle strane proposte di lavoro che sono circolate parecchio nell’ultimo periodo. Si parlava della ricerca di una persona disponibile a fare il custode di un faro su un’isola da sogno per 112 mila euro, ma anche della ricerca di una ‘gattara’ che venisse pagata per coccolare dei mici. Ora, invece, la NASA offre lavoro: sta cercando persone che siano disposte, in qualità di volontari, a stare a letto per due mesi.

La NASA offre lavoro ma non si tratta di fare un viaggio nello spazio. Requisito importante è la pigrizia perché sarà indispensabile passare a letto per 60 giorni, allo scopo di scoprire tutte le reazioni del nostro corpo in assenza di gravità. Tutto ciò si svolgerà tra settembre e dicembre 2019, ma per poter avere il privilegio di dormire per due mesi bisogna rispettare alcuni requisiti.
I volontari dovranno essere 12 uomini e 12 donne, con un’età anagrafica compresa tra i 24 e i 55 anni. In più, sarà importante parlare la lingua tedesca.

La NASA offre lavoro per dormire due mesi ma sono altre le cose a cui ci si dovrà sottoporre.

I volontari non dovranno alzarsi per 30 giorni e svolgeranno tutte le attività, come mangiare e lavarsi, a letto. Il primo gruppo si inserirà in una centrifuga che simulerà la gravità artificiale, mentre il secondo non si muoverà per tutta la durata dell’esperimento.

LEGGI ANCHE  Le 5 cose da NON fare per tenere vivo un rapporto

Nei restanti 30 giorni invece sarà necessario affrontare una fase pre-test e poi una di recupero. Non è la prima volta che la NASA offre lavoro in modo particolare: già due anni fa 11 persone hanno svolto più o meno allo stesso scopo. L’obiettivo infatti è scoprire tutti gli effetti della gravità sull’organismo. Intanto la paga è piuttosto interessante: 16.000 euro.

E voi accettereste il lavoro offerto dalla NASA?

2K Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.