Donna ignara si sottopone ad interventi chirurgici da una finta dottoressa: il risultato è terrificante (foto)

Donna ignara si sottopone
Storie di vita

Donna ignara si sottopone ad interventi chirurgici da una finta dottoressa: il risultato è terrificante.

Una bruttissima esperienza. Un vero e proprio incubo. E’ quello che ha dovuto passare Rajee Narinesingh, protagonista suo malgrado di questa vicenda. Rajee è un personaggio pubblico e conosciuto negli Stati Uniti. Ha fatto comparsate e partecipazioni nella tv americana. E’ stata molte volte ospite su “E!”, un canale di spettacolo. Nata nel 1967, è una donna trasgender. Nel 2003 ha terminato la sua trasformazione che l’ha portata ad essere donna a tutti gli effetti. Il termine di questa transizione doveva segnare per lei un momento di gioia. Ma così non è stato. Anzi, quel momento ha segnato l’inizio del suo calvario.

Il suo incubo è iniziato quando ha deciso che alcuni ritocchini potessero renderla più femminile. Ad esempio la malaroplastica, intervento per migliorare la forma degli zigomi. Così la donna si è rivolta a Onel Ron Morris. Una “finta dottoressa”, anch’essa trasgender, che praticava trattamenti medici senza licenza.

LEGGI ANCHE  A 61 anni partorisce una bimba per il figlio gay: è il suo dono da mamma

Donna ignara si sottopone ad interventi chirurgici da una finta dottoressa: il risultato è terrificante.

Onel Ron Morris ha il soprannome “duchessa”. Il suo punto di forza era che proponeva trattamenti estetici a prezzi molto competitivi. Ma si sa, quando si parla di salute non dovremmo mai guardare al denaro. E questa lezione l’ha imparata a caro prezzo Rajee Narinesingh. Questa si è affidata alle mani della duchessa, convinta che le iniezioni fossero a base di silicone. Però il materiale che veniva iniettato era ben altro. Una miscela di sigillante per pneumatici e cemento. Il tutto allungato e reso più fluido da olio minerale.

Ovviamente questo tipo di materiale iniettato dentro un corpo umano ha avuto delle reazioni spiacevoli. Quando Rajee ha iniziato ad avere i primi sintomi era troppo tardi. Il corpo ha iniziato a reagire in modo spropositato, deformandole il volto. E’ subita corsa ai ripari rivolgendosi ad un vero medico. Il cemento sottocutaneo aveva formato dei noduli sotto pelle. Per rimuoverlo sono state necessarie lunghe e dolorose sedute a base di laser.

LEGGI ANCHE  Perché gli uomini sposati tradiscono le loro mogli invece di lasciarle?

La donna è rimasta molto ferita dal comportamento della finta dottoressa.

“Era una di noi, una sorella, era una transgender. Sembrava che non avrebbe fatto nulla di male, che sapesse quello che stava facendo. Mi ha trasformata in un mostro”, sono state le sue parole.

Ecco le foto di com’era prima e come dopo:

 

Sapevi che abbiamo aperto un canale Telegram, dove potrai leggere in anteprima tutte le nostre notizie? Resta connesso per non perdertele: CLICCA QUI per accedere.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *