Spende 42mila sterline per trasformarsi nella prima donna drago al mondo

Donna drago
Storie di vita

Una folle spesa in chirurgia per trasformarsi nella donna drago, la prima del suo genere.

E’ la stravagante storia di Eva Medusa, la prima donna trans-specie del Mondo.

Si definisce il transgender più modificato al mondo.

L’inizio della sua trasformazione ha origine nel 1997, quando una bruttissima notizia sconvogle la sua vita. Prima di diventare donna e prima che le diagnosticassero l’HIV, Eva era un uomo. Si chiamava Richard Hernandez, nato a Bruni, in Texas, ed era un importante dirigente di banca con una soddisfacente carriera lavorativa.

La scoperta della malattia lo colpisce duramente e stravolge la sua vita.

Da quel giorno la sua trasformazione ha avuto inizio, fino a portarlo ad essere la transgender più modificata del Mondo, come lei stessa si definisce.

La sua prima trasformazione è stata quella di diventare donna, iniziando a farsi chiamare Eva. Ma non si ferma certo qui.

LEGGI ANCHE  Il Ken umano cambia sesso e si trasforma in Barbie: "Mi sono sempre sentita donna"

Non aveva voglia di morire come una persona, almeno non come una qualunque.

Da qui è iniziata una serie di interventi chirurgici che l’hanno trasformata nella prima donna drago al Mondo.

Rinuncia al lavoro e alla sua vecchia identità.

Molti interventi costosi che piano piano le hanno fatto assumere l’aspetto di una donna drago. Eva è arrivata a spendere 42mila sterline, circa 60mila euro, e chissà se la trasformazione può ritenersi conclusa.

La decisione di trasformarsi in un rettile deriva dalla sua sfortunata infanzia. Abbandonata all’età di soli 5 anni nel deserto, senza un padre e una madre Eva finisce per riconoscere una figura genitoriale nei serpenti che le fanno compagnia.

Da qui nasce la donna drago: tatuaggi “a squame”, la rimozione di naso e orecchie che hanno lasciato posto a corna e protesi vari, la biforcazione della lingua.

LEGGI ANCHE  L'amico è malato di leucemia: il bimbo si rasa la testa per non farlo sentire solo

Una modificazione del corpo decisamente invasiva ma che l’hanno portata, a oltre 50 anni, ad essere a tutti gli effetti una vera e propria donna drago.

Auguriamo ad Eva di aver trovato finalmente la meritata serenità in questo suo importante viaggio chiamato vita.

Sapevi che abbiamo aperto un canale Telegram, dove potrai leggere in anteprima tutte le nostre notizie? Resta connesso per non perdertele: CLICCA QUI per accedere.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.