Vittimismo cronico: riconoscerlo e proteggersi dalla modalità lamentosa

Vittimismo
Emozioni

Il vittimismo è una condizione che caratterizza l’essere umano.
Chiunque, anche la persona più positiva ed emancipata di questo Mondo, durante la propria vita può cadere in questo stato di sofferenza.

Tuttavia bisogna ben guardarsi da chi fa del vittimismo uno stile di vita, a tal punto da farne diventare quasi una malattia. Si può parlare di vittimismo cronico quando diventa sviluppata al livello di una patologia.

Vittimismo cronico: vivere in modalità lamentosa

Un soggetto sofferente di vittimismo cronico si considera vittima di tutto ciò che la vita mette sulla sua strada. Non saprà mai accettare che forse, i mali di cui soffre, possono essere in parte colpa sua. Non si vede mai come carnefice o colpevole delle situazioni che lo coinvolgono.

Un’atteggiamento tale è dannoso in prima persona per chi lo diffonde, ma anche per le persone che ne vengono a contatto. Se hai a che fare con una vittima verrai sempre incolpato per errori che non hai commesso. La prima caratterizzazione di questo aspetto infatti è non assumersi mai le proprie colpe e responsabilità.

Queste abitudini, che siano conscie o inconsapevoli, possono tramutarsi in atteggiamenti aggressivi o maleducati. L’eccessiva intollerana verso il prossimo, accusato ingiustamente dei propri mali, porterà in molti casi a mancanza di rispetto.

LEGGI ANCHE  Meglio stare da soli che accettare qualcuno che non ti merita

Errore comune è pensare di fare il bene della vittima cronica assecondandola. La loro mancanza di obiettività ed autocritica, potrebbe convincervi dell’esistenza delle loro paranoie. Si concentrano sempre sulle colpe degli altri, pensando di subirne sempre le conseguenze, distorgendo così la realtà. Questo renderà loro impossibile reagire, confortati dalle loro lamentele.

Se vogliamo veramente bene ad un soggetto in cui riconosciamo questi aspetti, la miglior dimostrazione è metterli di fronte alla realtà dei fatti. Potranno non capire che lo facciamo con le migliori intenzioni. Ma solo un’impatto brusco con la realtà, potrà alimentare una reazione forte in grado di sovrastare la voglia di cercare sempre la colpa negli altri.

736 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.