Sanremo 2022, è già polemica: bufera su Ornella Muti

è già polemica
News

Sanremo 2022, è già polemica. E non è certo una novità. Ma questa volta il motivo è.. curioso.

Come sempre Sanremo è sinonimo di curiosità e interesse. Ma allo stesso tempo quasi ogni anno arriva la, puntuale, polemica. Anzi, spesso ne arrivano più di una. A sto giro è la bellissima e intramontabile Ornella Muti a finire nel mirino. Il motivo? Forse curioso, per altri potrebbe anche essere definito eccessivo.

Come detto la bellissima co-conduttrice del festival è stata accusata per una foto. Una foto che ritrae l’attrice insieme alla figlia, Naike. La foto è stata pubblicata su instagram e non è passato inosservato un dettaglio. Addirittura alcuni deputati si sono “scagliati” contro quel post. Il motivo di tanto scalpore? I gioielli indossati dalla Muti.

Infatti in questa bellissima foto di famiglia, Madre e figlia indossano collana e orecchini con una forma particolare. Raffigurano infatti delle foglie di marijuana.

LEGGI ANCHE  La rivelazione di Papa Francesco: "Un infermiere mi ha salvato la vita"

Sanremo 2022, è già polemica: bufera su Ornella Muti.

Il dettaglio come detto non è sfuggito ad alcuni deputati. Federico Mollicone, commissario di Vigilanza Rai, e Maria Teresa Bellucci, capogruppo in commissione Affari Sociali hanno scritto un comunicato a riguardo. I deputati di Fratelli d’Italia hanno quindi condannato il gesto con le seguenti parole:

“Riconosciamo in Ornella Muti un’autorevole artista e grande icona del cinema italiano ma riteniamo improprio il sostegno alla liberalizzazione della cannabis espresso in un post da parte della co-conduttrice di Sanremo”

Evidente il timore che sul palco dell’Ariston potesse passare il messaggio sbagliato. I deputati hanno infatti aggiunto:

“Non vorremmo che il Festival di Sanremo possa diventare il megafono delle posizioni del fronte della cannabis libera e del referendum”

A proposito di polemiche sul Festival,  sapete quanto guadagnano i protagonisti? Le cifre da capogiro le trovate in questo articolo.

LEGGI ANCHE  Coronavirus: sempre più pazienti guariti grazie alla cura del dottor Ascierto

Sapevi che abbiamo aperto un canale Telegram, dove potrai leggere in anteprima tutte le nostre notizie? Resta connesso per non perdertele: CLICCA QUI per accedere.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.