Reflusso gastroesofageo: sintomi e rimedi naturali per combatterlo

Reflusso gastroesofageo
Rimedi naturali

Reflusso gastroesofageo: forse non tutti sanno cos’è. Ma sicuramente ognuno di noi nel corso delle propria vita ne soffre. Scopriamo di cosa si tratta e come stare meglio con rimedi naturali.

Il reflusso gastroesofageo o gastrico è un disturbo causato dalla risalita dell’acido dallo stomaco. A tutti dopo una cena pesante può capitare di sentire acidità di stomaco. Lo si può considerare infatti un fenomeno fisiologico e non preoccupante. Ovviamente entro certi limiti. Se la frequenza con cui vi capita diventa troppo assidua, allora la cosa può essere più preoccupante. Si può arrivare anche a considerarla una malattia con sintomi specifici e cure.

Acidità e bruciore di stomaco, disturbi respiratori, nausea. Questi i sintomi più comuni e conosciuti. Ma anche rigurgito e dolori al torace talvolta. Se soffrite frequentemente di questi disturbi, potreste avere un reflusso gastrico a livello di patologia. Come comportarsi in questi casi?

Reflusso gastroesofageo: sintomi e rimedi naturali per combatterlo.

Se questi disturbi sono lievi e non eccessivamente frequenti, potrebbero bastare alcuni piccolo accorgimenti. Infatti un cambio di abitudini può essere sufficiente ad alleviare o eliminare del tutto queste fastidiose indisposizioni. Ad esempio un alimentazione più corretta ed uno stile di vita più sano possono aiutarti a superare il problema. In caso di sintomi più preoccupanti sarà invece opportuno affrontare il reflusso come una malattia. Rivolgersi quindi ad un esperto che vi prescriverà le opportune medicine.

I rimedi naturali contro un reflusso gastroesofageo in forma lieve sono molti. A partire da uno stile di vita più sano. Evitare quindi o ridurre sensibilmente il fumo. Evitare di mangiare troppo e in maniera pesante. Dormire col busto sollevato. Limitare l’uso di alcoolici. Cercare di mantenere il giusto peso corporeo oppure mettersi a dieta in caso di soggetto sovrappeso. Fare sport e attività di meditazione, che possono limitare l’ansia e lo stress.

LEGGI ANCHE  Olio 31: proprietà benefiche ed usi che non conosci

Ci sono anche alimenti naturali o rimedi della nonna che possono aiutare ulteriormente contro il Reflusso gastroesofageo.

Tra i più diffusi spicca la malva usate in tisane, che ha proprietà emollienti e lenitive. Le mandorle crude che combattono e limitano l’acidità. La liquirizia che ha proprietà antinfiammatorie. La camomilla che favorisce la digestione. L’aloe vera che aiuta a rigenerare le mucose. Ma anche alimenti da inserire nella propria alimentazione grazie alle loro proprietà benefiche. Cavolfiore, carote e papaia (assunta la mattina) sono tutti dei veri e propri toccasana per chi soffre di reflusso. Anche spezie come timo, salvia, origano, rosmarino e alloro è buon uso inserirle quotidianamente nella propria alimentazione.

Infine la nonna consiglierebbe un bicchiere di acqua con un cucchiaio di bicarbonato di sodio sciolto dentro. Ma anche un bicchiere di acqua calda con limone e miele, da bere appena svegli o prima di coricarsi.

A proposito di rimedi naturali. In questo articolo vi spieghiamo come avere capelli perfetti grazie ad un segreto naturale.

Sapevi che abbiamo aperto un canale Telegram, dove potrai leggere in anteprima tutte le nostre notizie? Resta connesso per non perdertele: CLICCA QUI per accedere.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.