5 errori da non fare mai nell’educazione dei vostri figli

5 errori da non fare
Emozioni

5 errori da non fare mai per educare in maniera sana i vostri figli. Una piccola linea guida per dare consigli utili ai genitori.

Sappiamo bene che il mestiere del genitore è forse il più difficile al mondo. Nessuno ci insegna come farlo. Non esiste una guida da seguire. Una linea corretta ed una sbagliata. Però ci sono alcuni comportamenti che possiamo in senso assoluto definire tossici. Cerchiamo di riepilogare alcuni dei più comuni.

“Cosa ho fatto di male per avere un figlio come te”

Una frase da non dire mai ad un bambino. Così lo mortifichiamo solamente. Un bambino può capire le cose spiegandogliele. Basta dargli delle regole e rimproverarlo se trasgredisce. Ma urlare o usare frasi infelici non lo aiuterà di certo nella crescita.

5 errori da non fare mai nell’educazione dei vostri figli.

“Ti compro quello che vuoi, basta che la smetti”

E’ giusto far capire sin da piccoli il valore del sacrificio. Le cose si ottengono facendo qualcosa di costruttivo. Non si può comprare il silenzio del figlio con oggetti. E non si può acconsentire ad ogni loro bizza. Molto più produttivo ricompensare un azione positiva con un piccolo premio.

LEGGI ANCHE  Ho perso me stessa, cercando di salvare sempre gli altri

“Non è possibile che abbia fatto questo. La tua maestra sta sbagliando”

Mai difendere un bambino a spada tratta. Non possiamo pensare che nostro figlio sia perfetto e che non sbagli mai. Ed è molto importante che quando accade, capisca l’errore. Anziché schierarsi come scudo a protezione, facendo ricadere la colpa su altri. Facciamogli capire l’importanza di assumersi le colpe dei propri errori.

“Non fare questo e quest’altro, ti farai male”

Attenzione, non significa essere dei genitori irresponsabili. Ma un errore comune nell’educazione è quella di essere iperprotettivi. Devono fare le loro esperienze e conoscere i pericoli, in modo da non diventare un domani adulti insicuri.

LEGGI ANCHE  Gli amici migliori sono le persone schiette: lo dice la scienza

“Non mi interessa cosa ha detto tuo padre, non lo fai”

Altro errore comune è una mancanza di complicità da parte dei genitori. Il bambino avverte questo e il rischio è che si colpevolizzi. E’ bene mostrarsi coesi come coppia. E portare avanti le decisioni come genitori uniti.

Sapevi che abbiamo aperto un canale Telegram, dove potrai leggere in anteprima tutte le nostre notizie? Resta connesso per non perdertele: CLICCA QUI per accedere.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *