Nasce la birra glitterata, ecco cosa è e come è fatta

Birra glitterata
Curiosità

Birra Glitterata: bufala o drik trend dell’ estate?

Gli amanti della birra impazziscono quando escono delle novità sul mercato ed anche sui social le notizie si diffondono a macchia d’olio. Ultimamente la grande novità del momento è la birra glitterata. Diventata un vero e proprio fenomeno social per via della sua indiscutibile stravaganza.

La birra glitterata è riuscita ad ottenere una grande diffusione. Soprattutto per via del suo essere ‘instagrammabile’. Infatti, rispetto alla birra tradizionale, ha sicuramente un altro aspetto se viene postata sul più famoso social di foto del mondo. Anche per via dei suoi colori tipicamente sgargianti.

La birra glitterata più nota in assoluto è l’IPA (Indian Pale Ale), perché a questa è possibile aggiungere dei glitter edibili. Sicuramente una cosa singolare. Ma  ricordiamoci che i glitter commestibili sono già in commercio e sono parecchio diffusi negli Stati Uniti. E risultano utili perché conferiscono un aspetto particolare al cibo. Vengono infatti usati per le bevande unicorno e per le altre caratteristiche stranezze amate soprattutto dai più piccoli. Ma non solo. Anche dalle star di Instagram, che amano postare foto mentre mangiano e fanno stravaganze.

Il fenomeno della birra glitterata sta prendendo piede in tutto il mondo.

Dietro le aziende principali che producono birra artigianale ci saranno le brewers, ossia delle birraie donne. Il caso più celebre è quello della Bold Missy Brewery, tra le prime aziende a diffondere la tipica birra glitterata.

LEGGI ANCHE  In arrivo la tutina per neonato.. che pulisce il pavimento!

Per i grandi amanti della birra italiani, sicuramente desiderosi di acquistare questa novità, bisognerà sicuramente attendere. Questo in considerazione del fatto che le normative dell’Unione Europea riguardante l’aggiunta di coloranti o altre cose commestibili come i glitter è ben più rigida. Inoltre la richiesta potrebbe risultare non abbastanza elevata in Italia.

Teniamo comunque in considerazione che questa nuovissimo tipo di birra  potrebbe presto spopolare anche all’interno dell’Europa!

E tu, cosa ne pensi? Proveresti questa curiosa novità?

Se la trovi un’ idea interessante, condividi questo articoli con i tuoi amici!

162 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.