Ilaria Capua sul coronavirus: “Nonni e nipoti non staranno più insieme come prima”

Nonni e nipoti
News

Nonni e nipoti non potranno più giocare insieme come un tempo.

Questa una delle tante, troppe, dolorose conseguenze di questo dannato virus.

Certo, non si parla di una situazione che durerà in eterno. Fortuntamente.

Ma è quello che dovrà accadere quando le restrizioni inizieranno a diminuire. E’ ormai evidente e chiunque ne è consapevole. Anche quando terminerà il lockdown non si tornerà come per magia alla vita di un tempo. La normalità arriverà molto dopo.

Ci sarà la famosa fase 2 da attraversare, che non sappiamo quanto durerà. Sarà un periodo in cui riassaporeremo un po’ di libertà. Si, ma con tante restrizioni ancora attive. Torneremo gradualmente ad avere un po’ di vita, la nostra vita.

Saranno tanti i rapporti interpersonali che muteranno. Tra questi ahimè, ci saranno anche quelli tra nonni e nipoti. Un rapporto da sempre unico, un legame speciale. Si sa quanto i bambini amino trascorrere del tempo coi propri nonni. Si sa quanto quest’ultimi arrivino ad amarli, anche più degli stessi figli. E quel tempo è speciale, sacro, e nessuno ce lo restituirà indietro.

Ilaria Capua sul coronavirus: “Nonni e nipoti non staranno più insieme come prima”.

Purtroppo però sarà doveroso proteggere le categorie di persone più a rischio. E tra queste, ovviamente, sono proprio gli anziani a farla da padrone.

LEGGI ANCHE  Decreto Rilancio: ecco di cosa si tratta il Bonus Occhiali

E’ la virologa Ilaria Capua che entra nell’argomento, spiegandoci il suo punto di vista.

“Oggi vanno definite le categorie da mettere in sicurezza, non chi parte prima. Vanno identificate le caratteristiche della categorie: alcuni gruppi di persone come nonni e nipoti non potranno stare insieme come prima fino a quando non si saprà come stiamo come popolo” afferma l’esperta di virus.

Secondo la Capua solo la scienza e la medicina potranno veramente mettere la parola fine a questo incubo. La corsa al vaccino è in atto, ma i tempi non saranno brevi. E fino ad allora la vita non potrà tornare alla normalità.

245 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.