Coronavirus, il paese miracoloso: Ortisei ha acquisito la parziale immunità di gregge

Parziale immunità di gregge
News

Ortisei: il primo paese ad aver acquisito la parziale immunità di gregge.

Un paesino tanto meraviglioso quanto miracoloso.

Ortisei è un piccolo paese nella Val Gardena che conta meno di 5000 abitanti. E’ un posto incantevole e di conseguenza un rinomato centro turistico nelle Dolomiti.

Recentemente però ha fatto parlar di se non per le sue cime maestose, gli impianti sciistici o le sculture in legno. Tutt’altro. Ortisei infatti risulta il primo paese d’Italia ad aver raggiunto la parziale immunità di gregge.

Ovviamente stiamo parlando del maledetto coronavirus. Un male che sta facendo danni ovunque passa. Ovunque, tranne in questo incantevole paesino verrebbe da dire.

Cosa significa immunità di gregge?

Da definizione è la capacità di un gruppo di resistere all’attacco di un’infezione, verso la quale una grande proporzione dei membri del gruppo è immune.

In questo caso ben il 49% della popolazione delle cittadina è risultata immune al coronavirus. Un dato straordinario.

Coronavirus, il paese miracoloso: Ortisei ha acquisito la parziale immunità di gregge.

La scoperta è da attribuire al dottor Simon Kostner. Infatti, insieme ad un altro collega medico e un’infermiera, ha effettuato numerosi test sierologici.

LEGGI ANCHE  Sottilette alla Nutella: non fatevi prendere troppo dall' entusiasmo, c'è il bluff!

Ben 456 persone fra i 20 e i 59 anni si sono sottoposte al test ed il 49% è risultato positivo. La grande maggioranza di queste persone ha affermato di non aver riscontrato sintomi riconducibili al coronavirus. Con ogni probabilità lo hanno contratto senza accorgersene.

Il dottor Kostner ha affermato di contare di terminare i test nel giro di qualche giorno.

Il luogo dove sono stati eseguiti i test è il Balance, un centro salute e benessere di un Hotel del centro città.

Il test è stato in parte finanziato dal proprietario dell’Hotel, Klaus Sanoner. L’uomo infatti ha acquistato dalla Cina ben 1000 test e li ha messi a disposizione. Inoltre ha contribuito anche tutta la polazione con un contributo di 30 euro a persona.

I test si sono svolti rispettando tutte le precauzioni per il contagio. I cittadini si sono recati al centro benessere dove hanno trovato infermieri e medici con i vari dispositivi di sicurezza.

Alla luce di questo risultato, è molto probabile che a Ortisei si sia raggiunta l’immunità di gregge.

199 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.