Dimmi dove ti fa male e ti dirò che malessere ti affligge

Malessere
Emozioni

Molto spesso un dolore fisico può essere associato ad un malessere pscicologico.

Esistono delle associazioni come affermano vari studi psicologici e come testimoniato anche dalla medicina orientale, quella contemporanea e dalle neuroscienze.

“La cosa più importante in medicina?
Non è tanto la malattia di cui il paziente è affetto,
quanto la persona che ne soffre.”

Così narrava Ippocrate. A distanza di migliaia di anni la medicina contemporanea ci conferma che esiste un’analogia tra un malessere fisico che affligge il nostro corpo, ed uno mentale che attanglia la nostra mente.

A volte la causa del nostro dolore è da ricercare proprio dentro di noi.

Dolore fisico e malessere psicologico: le associazioni

Prima di vedere insieme le connessioni che legano questi due mali, è importante sottolineare quanto la prima opzione per guarire a alleviare i nostri dolori resti sempre il medico e la medicina tradizionale.

LEGGI ANCHE  Il rapporto tra sorelle è unico! Ecco perché una sorella maggiore è così importante

SPALLE

Molto spesso un indolenzimento alle spalle può corrispondere ad una situazione troppo opprimente e difficile da sopportare.

STOMACO

Un evento o un’emozione che non riusciamo a digerire, a mandar giù, può tramutarsi in un peso sullo stomaco che ci reca disagio fisico.

TESTA

Pensieri assillanti o ostinati, situazioni a cui non riusciamo a venire a capo. La nostra mente ha bisogno anche di riposo e la frustrazione causata da tormentosi e continui ragionamenti può provare spiacevoli mal di testa.

COLLO

Una notevole rigidità nella vita talvolta comporta collo bloccato e dolorante. A volte può essere utile dimostrarsi flessibili e voltare strada da percorrere, anche bruscamente.

DENTI

Insicurezza, dubbio, titubanza. La mancanza di decisione nella vita può portare dolore ai denti e alle gengive.

LEGGI ANCHE  Basta lamentele: dedichiamo un pensiero a chi è in quarantena da una vita

Infine il CUORE

Il nostro organo muscolare più importante. Va protetto e curato con ogni mezzo, in primis con quelli che la medicina tradizionale ci mette a disposizione. Ma se il vostro cuore funziona è sano e funziona in maniera impeccabile, talvolta qualche fitta potrebbe essere sintomo di un sentimento che ci fa soffrire.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *